Mid season sale fino a -35%: scopri ora!

Pantaloni uomo



Il capo più importante del guardaroba maschile, il pantalone, per la primavera estate 2019 si rinnova con colori shock, stampe variopinte e dettagli all'avanguardia, oppure rimane legato alla tradizione sartoriale con modelli classici dal gusto retrò che ora diventano sono l’ultima tendenza in fatto di moda.

Dal grande schermo alla passerella: il pantalone sartoriale è in stile Hollywood anni 50

La moda maschile si rinnova costantemente ad ogni stagione con una sempre maggiore attenzione al gusto per l'eleganza e al dettaglio raffinato. È così anche per le ultime tendenze viste nelle sfilate delle settimane della moda uomo per la primavera estate 2019, che ripropongono un ideale di uomo estremamente elegante, guardando indietro nel tempo alla moda classica degli anni 50. Il pantalone sartoriale rispetta la tradizione, ma ora ha qualche dettaglio più particolare, come l'orlo accorciato nelle versioni cropped di Tagliatore, Thom Browne, Dior Homme e N° 21. Oppure sceglie i tessuti classici, come il gessato visto nelle sfilate di Alexander McQueen e Giorgio Armani, il motivo tartan di Boglioli, Burberry e Corneliani, oppure il classico fresco lana scelto in grigio scuro o in nero nelle sfilate avant-garde di Issey Miyake, ma anche in quelle più tradizionali di Hermés e Ralph Lauren. La vera novità è il modo in cui vengono indossati questi pantaloni, che in passerella sono spesso sdrammatizzati dalla classica t-shirt bianca e dal soprabito trench abbinati a stivaletti da cowboy.

Bentornati pantaloni cargo, con tante utilissime tasche e uno stile davvero casual

Tra i modelli più apprezzati per la moda da giorno ci sono i pantaloni casual, che quest'anno si ispirano allo stile utility con un grande ritorno della linea cargo, caratterizzata da tante tasche e da tessuti resistenti. Il pantalone cargo è amato un po' da tutti gli stilisti anche molto diversi fra loro. Da Junya Watanabe a Maison Margiela per quelli realizzati in tessuti tecnici, ma anche da marchi più classici come Aspesi, Etro e Woolrich, mentre le versione più trendy sono sicuramente quelle con stampa camouflage di Valentino.

Il pantalone casual poi sceglie anche le stampe estremamente fantasiose, come quelle in stile anni Sessanta con effetto tappezzeria psichedelica proposti da Roberto Cavalli e Dries Van Noten. Oppure quelle più romantiche come le stampe floreali viste nelle sfilate da Versace e persino Alexander McQueen. Tra i colori più usati della stagione ci sono le tonalità basiche del bianco e del beige, viste in passerella da Jacob Cohen, Y-Project e Neil Barrett, ma anche colori evidenziatore proposti ad esempio quelli da Maison Margiela e Dsquared2.

Street-style forever con i pantaloni sportivi più di tendenza

Se eravamo abituati a pensare che il pantalone sportivo si potesse indossare solo per il fitness, quest'anno ci dobbiamo ricredere, perché in passerella si è visto abbinato alla giacca sartoriale e al mocassino più classico. I modelli realizzati in tessuto felpato sono sia in versione corta, come ad esempio quelli di Alexander McQueen e Moschino, sia nella versione con cavallo basso realizzata da designer all'avanguardia come Rick Owens, Ann Demeulemeester e Dsquared2. Il modello lungo risente della tendenza utility e si trasforma accorciandosi tramite zip per GCDS oppure ha tante tasche e colorazioni militari per Dolce & Gabbana. Una delle novità più importanti è il colore, sia in tinta unita che in versione stampata, che rende questi pantaloni sportivi dei veri must-have per gli amanti dello street-style:

  • Ci sono le stampe fantascientifiche di Marcelo Burlon e le grafiche anni 80 di Versace per chi ama un look vistoso
  • Le classiche bande laterali colorate a contrasto sono amate da Philipp Plein, Calvin Klein e Iceberg
  • Per i più romantici ci sono le stampe floreali di Loewe e Dolce & Gabbana
  • Stile anni 70 per la tecnica tie-dye di 3.1 Phillip Lim o i colori delavé di A-Cold-Wall
  • Effetto color-block invece per i pantaloni sportivi in nylon di Craig Green

Un consiglio per indossarli secondo l'ultima tendenza? Al posto del solito abbinamento con felpa e t-shirt puoi provare con una camicia elegante, il trench e un paio di sneakers bianche che quest'anno vanno per la maggiore.

In versione bermuda o shorts, il pantalone corto da uomo è il protagonista dell'estate

Con i primi caldi non vediamo l'ora di liberarci delle tante stratificazioni invernali per dare libertà di movimento al nostro corpo e goderci il sole estivo. Ecco allora che per la città o per la vacanza un elemento fondamentale del guardaroba diventa sicuramente il pantalone corto, che può avere varie lunghezze a seconda dei nostri gusti ed esigenze. Le tendenze della primavera estate 2019 vedono il ritorno del modello bermuda, che viene proposto in tantissime versioni praticamente da tutte le case di moda. La maggior parte dei pantaloni bermuda arrivano al ginocchio e hanno proporzioni comode, con linee ampie come quelli color kaki di Kenzo o quelli camouflage di Comme Des Garçons. Molti pantaloni corti hanno tagli sartoriali, con risvolti come nel caso di Brioni, o pieghe sul davanti come quelli di Gazzarini. I modelli shorts invece sono stampati con motivi maculati per Roberto Cavalli e Versace, sono realizzati in jeans per Dondup, Prada e Jacob Cohen, ma ci sono anche versioni più fantasiose, come modelli imbottiti da ciclista o addirittura come quelli con bretelle presentati da Thom Browne.