Mocassini e slippers uomo

    

    Passo dopo passo, i mocassini hanno riconquistato le passerelle di tutto il mondo. Dalle star agli influencer della moda maschile più elegante, sono tantissimi gli estimatori di questo modello di scarpe comode e sempre chic.

    I modelli must-have di mocassini e slippers riscoprono il colore, ma anche il gusto per la tradizione.

    Eleganti in ogni occasione con i mocassini classici

    Il mocassino è probabilmente uno dei tipi di scarpe dalle origini più antiche e particolari. I primi modelli della storia della moda appaiono nelle tribù dei Nativi Americani, che usavano queste confortevoli scarpe sia per la vita di tutti i giorni che per andare a caccia. Venivano realizzate in morbida pelle scamosciata, spesso imbottita all’interno con pelliccia per tenere bene al caldo i piedi in condizioni metereologiche avverse. Un po’ come i modelli di Ugg, che uniscono il lusso moderno alle forme di un tempo. Il mocassino infatti è famoso per la sua particolare comodità e per questo motivo nel corso della storia è stato usato da uomini di ogni età e di ogni luogo. La sua forma più classica, con le cuciture a vista e la tomaia morbida, inizia ad essere diffusa a partire dagli anni 30, quando i giovani universitari amavano abbinarli ai cardigan e ai pantaloni casual e gli uomini li indossavano addirittura con i completi da sera. Con le evoluzioni della moda il mocassino ha avuto a volte alti e bassi, soprattutto per quanto riguarda i modelli più particolari e fantasiosi. Ma il modello classico è rimasto un evergreen, uno di quegli accessori senza tempo che segnano lo stile con eleganza. Il mocassino tradizionale, realizzato in pelle liscia o scamosciata, ha solitamente colori basici come il nero, il blu scuro e il marrone, che si prestano ad abbigliamenti perfetti con qualunque capo d’abbigliamento. Il mocassino nero, in pelle liscia, lucida o spazzolata è il modello di scarpa informale perfetta anche con il pantalone sartoriale. Può avere dettagli particolari e raffinati come fibbie e cinturini, come i modelli di Salvatore Ferragamo e Santoni, piccole lavorazioni nella tomaia, impunture e pelli texturizzate come nei bellissimi e lussuosi modelli di Doucal’s e Green George. Il mocassino blu, solitamente realizzato in pelle scamosciata, si ispira al look marine degli anni 30 e si abbina perfettamente sia con il jeans che con il pantalone casual. Quelli di Barrett e Moreschi scelgono la tonalità blu navy, mentre quelli di Tod’s spaziano dal blu oltremare a più tenere toni di azzurro e blu petrolio. Il mocassino classico in marrone poi, è perfetto per un look più casual e un mood rilassato. Può essere testa di moro, come i modelli proposti da Santoni, in marrone medio con effetto antichizzato, come i modelli visti in passerella da Missoni, oppure color cognac, una tonalità molto di moda quest’anno e presente nelle collezioni di Michael Kors, Louis Vuitton e Tod’s, marca che ha fatto del mocassino il suo cavallo di battaglia e che lo propone in infinite varianti di colori e modelli.

    Stampe insolite e colori forti per i mocassini più cool di stagione

    Chi ha detto che il mocassino debba essere per forza classico? Uno dei motivi del grande ritorno di questo tipo di scarpa è proprio il grande contributo di fantasia e creatività che i fashion designer hanno saputo dargli. Il mocassino è passato dall'essere una scarpa tradizionale, classica e adatta all’abbigliamento più elegante, al diventare un vero e proprio fenomeno di tendenza. Lo abbiamo visto in tutte le passerelle della moda maschile ed in mille varianti, una più bella e lussuosa dell’altra:

    • il mocassino può tranquillamente essere usato per gli outfit da sera più glamour, grazie alle tante versioni in pelle vernice, come quelle di Dolce & Gabbana e Dries Van Noten.
    • Il tessuto glitterato scelto da Giuseppe Zanotti e Jimmy Choo, è perfetto per la sera più elegante.
    • Il preziosissimo velluto, materiale prediletto di Giorgio Armani, è in perfetto stile aristocratico.
    • Per i look più stravaganti e che vogliono seguire lo stile Dandy contemporaneo, ci sono i particolarissimi mocassini in cavallino leopardato visti nella sfilata di Marni.
    • I modelli intessuto jacquard di Fratelli Rossetti sono iper lussuosi.
    • Quelli bicolore sono in stile anni Venti per Lacoste e Berwick 1707.
    • I modelli di Officine Creative hanno uno used-effect che li rende molto particolari.

    Vuoi aggiungere un pizzico di grinta e di vivacità al tuo look? Puoi optare per i mocassini colorati, realizzati in talmente tante tonalità da soddisfare ogni gusto ed esigenza in fatto di stile. Perfetti quelli di Tod’s e Hogan.

    Le slippers più trendy sono colorate e iper decorate

    Tra i modelli di scarpe più comode in assoluto ci sono sicuramente le slipper, modelli molto simili ai mocassini, ma che hanno una vestibilità ancora più confortevole e la tomaia priva delle classiche cuciture a vista. Le slippers sono un accessorio decisamente più casual e informale rispetto al mocassino classico, ma sono ugualmente apprezzate dagli uomini più chic proprio perchè rappresentano una alternativa elegante e e raffinata alle sneakers sportive. Per coloro che vogliono essere sempre al passo con le ultime tendenze moda, le slippers rappresentano il perfetto equilibrio tra confort, eleganza e stile. Tra i modelli più in voga in questa stagione ci sono modelli colorati, stampati e ricamati, che aggiungono un pizzico di allegria e vivacità ai look più formali. Ci sono ad esempio, le slippers colorate di Kenzo, quelle in pelle con suola in gomma di Tod’s e Hogan, quelle in tessuto decorato da loghi di Vuitton e Gucci, quelle decorate da borchie di Philipp Plein e Valentino Garavani.