Jeans uomo

    

    I jeans sono i compagni inseparabili di ogni uomo, veri e propri capi passe-partout che possono essere usati tutto l'anno e che durano nel tempo.

    Il valore di un buon paio di jeans è innegabile, perché è uno di quei capi che si può facilmente abbinare a tutto e essere indossato in svariate occasioni.

    Il jeans è un capo per tutte le stagioni

    Mentre un tempo erano utilizzati solo come capi casual e sportivi per i look da giorno, da un po' di tempo a questa parte i jeans vengono abbinati praticamente con tutto, dalla felpa alla giacca sartoriale. Ecco perché il jeans è un capo che non può assolutamente mancare nel guardaroba maschile. Che siano nel classico blu o schiariti con lavaggi stone-washed, i jeans si prestano ad essere utilizzati in qualsiasi occasione e per ogni stagione. Gli amanti del classico non possono che apprezzarlo, perché questo capo d'abbigliamento è sempre alla moda nonostante il passare del tempo. Un vero capo evergreen. Tra i modelli preferiti dagli uomini di tutto il mondo ci sono sicuramente i jeans bootcut, che possono essere a vita alta e confortevoli come quelli di Brioni, in denim blu o in nero come quelli di Armani. I modelli di jeans assolutamente indispensabili sono quelli a gamba dritta e il classico 5 tasche, con la vita leggermente ribassata e perfetti per ogni abbinamento. Se volete creare un look perfetto in ogni momento, potete scegliere il jeans blu con effetto stone-washed di Jacob Cohen oppure di Dsquared2 e abbinarlo con una camicia a righe per uno stile più classico oppure con una t-shirt stampata e multicolore per un look più sbarazzino.

    Nero ed effetti speciali per i jeans più di tendenza

    Per quanto il blu sia uno dei colori da sempre preferiti dagli uomini, questa tonalità non è l’unica possibile. Per chi vuole un capo passe-partout da abbinare con qualsiasi colore o stampa, saranno perfetti i jeans in denim nero, che quest'anno possono anche essere corti alla caviglia come quelli proposti da Valentino e Saint Laurent. L'effetto usato è amato da tantissimi stilisti e marchi di abbigliamento maschile, a partire da Dondup, Fay e Dsquared2. Il jeans è poi uno di quei capi di abbigliamento che più di ogni altro si prestano ad effetti particolari. Possono essere strappati, rovinati, decolorati e decorati in tantissimi modi diversi. Tra i modelli più cool della stagione ci sono i modelli graffiati di Dolce & Gabbana, quelli stile vintage di Alexander McQueen e Department 5, ma anche quelli super strappati e rovinati in stile rock di Philipp Plein, perfetti da indossare con una felpa o una giacca biker in pelle.

    Dettagli particolari e un tocco di colore

    Se tra i modelli più venduti di jeans ci sono quelli in denim scuro o chiaro e quelli più trendy con toppe o tagli, tra le novità più importanti per il look maschile ci sono sicuramente i jeans colorati e quelli che focalizzano l’attenzione sui dettagli:

    • Balenciaga sceglie il bianco oppure una simpatica stampa a scacchi per ravvivare i suoi jeans che arrivano alla caviglia.
    • altri stilisti scelgono tonalità più calde, come il marrone preferito da Marni o una tenera tonalità di rosa proposta da Helmut Lang.
    • tra le stampe più nuove dell'anno troviamo quelle a righe multicolore di Opening Ceremony.
    • la stampa tie-dye si ispira allo stile anni 70 ed è proposta sia da Isabel Marant e Dsquared2.

    Oggi più che mai i dettagli sono quelli che sempre di più fanno la differenza per la moda maschile. Ecco perché ad esempio, i jeans super skinny di Paul Smith decorano con dettagli lurex il classico nero, mentre Lanvin abbellisce con tagli asimmetrici i suoi classici modelli a cinque tasche.

    Skinny, bootcut o a zampa. Scegli il jeans più adatto a te

    Nati per l’abbigliamento da lavoro e con un’origine antichissima che arriva addirittura al Rinascimento, i jeans hanno attraversato le epoche e sono diventati dei veri e propri oggetti cult. In origine ampi e robusti, nell’800 si sono affermati con il classico modello a 5 tasche. Ma oggi esistono molte linee di jeans adatte ad ogni forma del corpo e perfette per tutti i gusti. Essendo un capo estremamente versatile il jeans può essere scelto in tante fogge diverse. I modelli slim-fit più aderenti sono sicuramente perfetti per un look casual e giovane. Possono essere indossati con i tronchetti o le sneakers sportive e sono perfetti anche con un blazer. Tra i modelli skinny più di tendenza ci sono quelli di Dsquared2 e Saint Laurent, ma anche i modelli super aderenti visti nelle sfilate di Maison Margiela e di Undercover. Per chi preferisce uno stile più confortevole sono invece perfetti i modelli a linea ampia con risvolti di Marcelo Burlon oppure quelli ampi in stile anni Ottanta presenti nelle collezioni uomo di Versace e di A Cold Wall. Molto di tendenza sono anche i modelli a zampa in stile anni 70 proposti da Michael Kors nel classico blu stone-washed o in marrone ramato come quelli visti in passerella da Marni. Un’idea in più per abbinarli e creare uno stile davvero trendy? Mixa la camicia tartan e un comodissimo e caldo parka al jeans a zampa, per un look revival che non può passare inosservato.