Mid season sale fino a -35%: scopri ora!

Gioielli donna



Per sentirsi come una vera principessa e far risaltare la propria bellezza si può scegliere tra i gioielli più preziosi e raffinati creati dalle case di moda e di alta gioielleria per le collezioni della primavera estate 2019.

Perle e diamanti sono i migliori amici della donna più elegante

Tra i cambiamenti che la moda celebra ad ogni stagione ci sono grandi ritorni e tendenze più passeggere, a cui solitamente si dedicano i creatori di gioielli moda. Ma nel mondo della gioielleria di alta gamma non c'è niente di più eterno della grande passione che le donne hanno per i diamanti, per il luccichio dell'oro e la bellezza sopraffina delle perle. Come recitava Marilyn, i diamanti sono sempre i migliori amici delle donne e lo sanno bene i maestri gioiellieri e le case di moda che quest'anno propongono queste pietre preziose in abbinamento a oro giallo e bianco. È il caso degli anelli geometrici di Delfina Delettrez, dei bracciali rigidi di Repossi e degli orecchini quasi scultorei in stile Decò di Melissa Kaye e Boucheron. Sarà per il ritorno degli anni Ottanta o perché è il metallo più prezioso per eccellenza, ma quest'anno l'oro è il protagonista assoluto delle collezioni estive. Viene proposto in varie tonalità, come per gli anelli e orecchini in oro bianco di Lertora o gli orecchini in oro rosa con una forma rettangolare e contemporanea creati da Ofira. Il classico oro giallo, opulento e super lussuoso, viene usato da Dolce & Gabbana e Piaget per le loro collane a catena con charms e cristalli, mentre Tiffany & Co lo usa per i suoi bangles rigidi e De Grisogono lo abbina alla pelle per i suoi bracciali contemporanei. Un tempo si diceva che le perle fossero le lacrime del mare. Sarà per quest’animo poetico o anche semplicemente per la loro immacolata bellezza, che quest'anno le perle si abbinano all’oro, ma vengono interpretate in chiave estremamente moderna. Di forma irregolare chiamate per questo motivo Barocche, le perle si abbinano a gioielli dalla forma essenziale. È così per le creazioni di Miu Miu, Ippolita e Dior Jewellery, ma anche per i braccialetti rigidi di Mizuki decorati da perle irregolari o gli orecchini a cerchio in oro di Anna Sheffield.

Dall' antica Roma all'arte Liberty, i gioielli dell'estate 2019 seguono il trend del vintage

La storia della gioielleria ha origini antiche che si perdono nella notte dei tempi, perché fin dalla preistoria l'uomo ha sempre avuto la passione di decorare il proprio corpo con ornamenti e bijoux. E così i gioielli più nuovi della primavera estate 2019 si ispirano all'antico:

  • De Maria ad esempio crea orecchini decorati da rubini e diamanti che si ispirano al periodo Barocco o al primo Medioevo
  • Bellini e Anissa Kermiche tornano ancora più indietro nel tempo per i loro gioielli ispirati all'Antica Roma, con medaglie e cammei che raccontano le gesta di antichi eroi
  • Al Liberty e quindi alla fine dell'800 e inizi del 900 si ispirano gli orecchini chandelier di Petralux
  • Art Decò invece per i bracciali semirigidi di Lertola, mentre le collane lunghe di Brunello Cucinelli in pietre e cristalli si adattano perfettamente agli abiti lingerie in stile anni 20

Forme, simboli e colori per i gioielli più innovativi della stagione estiva

Regalare un gioiello è un gesto fortemente simbolico, denso di emozioni, e quest'anno i gioielli giocano con il concetto del simbolo per dare significato alle proprie forme. L’idea in più per creare un effetto stupefacente? Abbinare questi gioielli ad un sandalo con tacco scultura così di moda quest’estate. È così che una delle immagini ricorrenti è quella del cuore. Sydney Evan ad esempio crea un ciondolo a cuore molto stilizzato rivestito interamente di diamanti, così come Chopard fa con i suoi pendenti e Ivonne León con i suoi anelli. Anatomici e surreali sono gli occhi e le bocche disegnati da Delfina Delettrez, Lito e Allison Lou, che utilizzano pietre e cristalli colorati per dare forma a questo tipo di gioielli. Anche il colore è fortemente simbolico e i migliori creatori di gioielleria usano tutta la gamma di nuance delle pietre più preziose. Per il blu ci sono gli zaffiri e la tanzanite di Lertora e, per l'azzurro la tormalina ultra preziosa di Martin Katz, mentre per il verde la tonalità più utilizzata è quella dello smeraldo amato da tantissimi disegnatori di gioielli come ad esempio Petralux. Ma la vera novità sono le pietre abbinate a creare composizioni multicolore, come per esempio per i bracciali di Carolina Bucci e soprattutto per gli orecchini disegnati da Ippolita con pietre preziose e semipreziose in varie tonalità, per i modelli di orecchini in stile Art Decò di Buccellati e per quelli a fili pendenti di Gucci.